I nostri corsi

Il centro yoga Surya offre corsi di Hatha Yoga, Vinyasa, Pilates, Yoga dell'energia e Vinyasa Flow. L’inserimento nei corsi avviene in ogni momento dell’anno ed è possibile prenotare una lezione di prova gratuita.

La nuova stagione inizierà lunedì 5 settembre 2022 fino a fine giugno, mentre nel mese di luglio i corsi saranno ridotti per il periodo estivo.

Calendario Corsi 2022/2023

LUNEDì

7.30 - 8.00

POSTURAL PILATES

solo zoom

Chiara

9.30 - 10.50

HATHA FLOW YOGA

Cristina

17.10 - 18.30

VINYASA FLOW YOGA

Greta

18.30 - 19.50

HATHA FLOW YOGA

Cristina

20.00 - 21.20

HATHA FLOW YOGA

Cristina

MARTEDì

9.30 - 10.30

POSTURAL PILATES

Chiara

12.45 - 14.05

HATHA FLOW YOGA

Cristina

18.00 - 19.20

HATHA FLOW YOGA

Cristina

19.40 - 21.00

VINYASA YOGA
Roberto

MERCOLEDì

9.30 - 10.45

YOGA DOLCE

Cristina

17.00 - 18.00

POSTURAL PILATES

Chiara

18.00 - 19.00

PILATES & TONE

Chiara

19.10 - 20.30

HATHA  FLOW YOGA
Cristina

20.30 - 21.20
YOGA IYNEGAR
Rita

GIOVEDì

7.30 - 8.00

POSTURAL PILATES

solo zoom

Chiara

9.30 - 10.30

HATHA YOGA

Cristina

11.00 - 12.00

POSTURAL PILATES

Chiara

12.45 - 14.05

YOGA IYENGAR

Rita

18.30 - 19.50

HATHA YOGA
Chiara

20.00 - 21.20

VINYASA flow YOGA
Marina

VENERDì

9.00 - 10.00

POSTURAL PILATES

Chiara

10.30 -11.50

HATHA YOGA Chiara

 

17.00 - 18.00

PILATES FLOW

Elena

18.05 - 19.05

PILATES FLOW

Elena

19.10 - 20.10

PILATES FLOW

Elena

20.30 - 21.50
IYENGAR  YOGA

SABATO

9.00 - 10.20

HATHA YOGA
Roberto

10.30 - 11.50

VINYASA 
YOGA

Roberto

WORKHOP E SEMINARI

DOMENICA

11.00 - 12.00

POWER YOGA

WORKSHOP
Greta

P.T. PILATES 

con spine corrector 

su prenotazione

A RICHIESTA

PILATES MINIGROUP

Chiara

A RICHIESTA

PILATES post parto (mamma e bebe)

Chiara

 

Hatha Yoga

Hatha deriva dal sanscrito e significa forza, da cui deriva la classica traduzione di Hatha Yoga come Yoga della forza. Non è raro però sentir definire questa disciplina anche come Yoga del sole e della luna: Ha si riferisce infatti all’energia maschile del sole, Surya, che scorre nel canale energetico destro del nostro corpo, detto Pingala, mentre Tha ne rappresenta la controparte femminile e lunare, Chandra, presente nel canale energetico di sinistra, Ida.

 

Il canale centrale dove avviene la loro unione e lungo il quale l’energia della Kundalini-Shakti può risalire è la cosiddetta Sushumna, Ricondurre in armonia queste due polarità, riequilibrare le opposte energie Yin e Yang che animano ogni cosa, Il lavoro nelle classi di Hatha Yoga è prevalentemente a corpo libero e le posizioni vengono tenute per facilitare l’allungamento muscolare, la mobilizzazione articolare e l’ossigenazione dei tessuti, aiuta a prevenire e curare le principali problematiche fisiche, fra cui mal di schiena, dolori cervicali o fastidi lombari, derivati da cattive attitudini posturali, da sedentarietà o mancata consapevolezza corporea.

 

A livello più sottile, favorisce l’eliminazione di tossine, rallenta i processi di invecchiamento e migliora il funzionamento interno degli organi e dei diversi apparati del corpo. L’attenzione alla respirazione, in particolar modo alla respirazione diaframmatica, comporta al tempo stesso riscontri sul piano fisico e su quello mentale: allevia i sintomi e la percezione dello stress. In generale, favorisce il cambiamento di alcune abitudini e apporta effetti positivi al benessere e alla salute del sistema corpo-mente.

 

Hatha Flow Yoga

La pratica di hatha flow yoga cosa significa?  Ha – tha significa Sole / Luna, Flow (flusso) vuol dire movimento tra le pose (asana) sincronizzano il respiro con il movimento,  vuol dire muoversi in unione equilibrata tra forza e morbidezza , tra radicamento e leggerezza, nelle classi di flow, l’obiettivo è trovare la calma nella tempesta, la quiete nel movimento, il flusso nella quiete.

In una classe di Hatha flow , le posizioni di Hatha classico, scorrono da una all’altra con alcune pause per aggiungere istruzioni e la dimostrazione dell’insegnante oppure approfondire le posizione con ausilio di piccoli attrezzi come mattoncini, cinghie, sedie...


Avrete l’opportunità di approfondire la forza della vostra pratica tenendo le pose  e se avete un livello più avanzato, potrete provare la versione più complessa delle pose mettendo alla prova il vostro equilibrio, la vostra forza , la vostra elasticità e il vostro controllo.
Infine, una pratica sicura è una pratica consapevole ,che richiede una costante attenzione al momento presente questo è yoga.

 

Vinyasa Flow Yoga

Il vinyasa è una tecnica di yoga che prevede una sequenza di asana (posizioni) una di seguito all’altra senza pausa, con un breve rilassamento o pranayama ( tecnica di respirazione ) iniziale e un rilassamento più lungo finale. 

La pratica del ‘flow’ prevede delle sequenze fluide e cadenzate. Si tratta di un approccio  che interessa tutto il corpo collegando un'asana con un altra, nel rispetto dell’integrazione e connessione di ogni parte del corpo durante il movimento, piuttosto che su una visione riduzionistica delle parti. Lo stile del Viniayasa yoga poggia su alcuni pilastri: la fluidità nell’alternanza delle asana, il ritmo della pratica (dato dal proprio respiro) e il coordinamento nei movimenti. Sono questi gli elementi che, insieme, definiscono l’armonia della pratica, che in questo modo assume le forme di un'affascinante danza. Dovrete affinare sempre più la concentrazione mentale e il controllo del corpo. Questo perché ogni piccola distrazione può ridurre la stabiltà e compromettere l'equilibrio.

Questo metodo ha lo scopo, attraverso il flusso del movimento yoga di donare equilibrio fisico ed emotivo. La sensazione dopo una seduta di Yoga Flow è di rigenerazione!

A chi è rivolto?

Adatto agli amanti di una tecnica più fisica e per chi ha voglia di sudare!

 

Iyengar Yoga

Iyengar yoga è uno stile conosciuto soprattutto per la sua precisione per gli allineamenti e per l’uso di sostegni (come cinghie, mattoncini, coperte, sedie, bolster…) Fu creato e sviluppato nel XX secolo da B.K.S. Iyengar, che ha il merito di essere stato uno dei primi maestri a diffondere in occidente questa disciplina.

Le classi di questo stile sono caratterizzate dall’esecuzione di pochi asana, ma tenute per tanto tempo. Infatti secondo lui, per sperimentare il maggior beneficio possibile di una posizione bisogna mantenerla a lungo. Solo in questo modo i benefici possono arrivare in profondità.

L’ Iyengar yoga è conosciuto per i suoi effetti curativi, in particolare per coloro che hanno una salute cagionevole, con vari problemi fisici. Questo tipo di pratica permette di incrementare la forza e la flessibilità, portando il praticante ad ottenere una salute completa del corpo, della mente e dello spirito.

 
 

Restorative Yoga

La pratica "Restorative"  può essere eseguita per rinvigorire un corpo stanco e una mente stressata, riportandoti a una migliore qualità di vita;  le classi sono necessariamente piccole in modo che ogni persona possa ricevere un'attenzione dettagliata per garantire il massimo dei benefici. L'insegnante dopo aver dimostrato le varie posizioni si accerterà che tutti siano supportati nella posizione utulizzando supporti come bolsters, sedie, coperte e cinture in accordo con le singole esigenze. Queste pratiche aiutano a riequilibrare il sistema nervoso, muscolare e scheletrico, migliorando la flessibilità, la mobilità e lo stato di salute.

 

Pilates

Il pilates è un metodo riabilitativo posturale adatto a tutti, che si svolge prevalentemente a terra a corpo libero (Matwork) o con piccoli attrezzi (Props).

Sviluppa il corpo uniformemente, corregge la postura, dona vitalità e rinvigorisce mente e spirito.

I principi base del pilates sono:

- concentrazione: attenzione nell’eseguire gli esercizi ed a ogni singolo movimento e a tutti gli aspetti del corpo.

- controllo: non solo del movimento ma anche della postura

- stabilizzazione del baricentro: rinforzo del centro del corpo, attraverso lavori specifici sull’addome, dorso e zona lombare

- fluidità del movimento: per ottenere armonia nei movimenti

- precisione dei movimenti

- respirazione coordinata ai movimenti

I benefici del pilates sono molti: migliora la forza e il tono muscolare senza aumentare troppo la massa, migliora la postura, conferisce un ventre piatto, migliora la fluidità dei movimenti, diminuisce il mal di schiena e contribuisce a dare sicurezza di sé e a diminuire lo stress.

.

POSTURAL PILATES

Questo tipo di allenamento prevede una particolare attenzione alla libertà di movimento durante l’esecuzione degli esercizi Pilates, che dovranno essere il più naturali possibile. Ecco quindi che una delle prime caratteristiche del Postural Pilates sarà quella di rientrare nella tipologia di allenamento denominata “Matwork”.

Uno degli obiettivi principali sarà l’incremento della propria forza senza tuttavia incrementare la massa muscolare. Si punterà a tonificare e rinforzare i muscoli connessi al tronco, tra i quali figurano anche addominali, adduttori, glutei e lombari. Ne conseguirà non soltanto una migliora postura, ma anche una maggiore elasticità e una riduzione dei livelli di stress.

PILATES & TONE

Un programma di allenamento completo e mirato che permette di migliorare in breve tempo l’aspetto fisico, incrementando il tono muscolare, la flessibilità, l’agilità. Il corso di Pilates Tone si focalizza in particolare sulla tonificazione e il rinforzo muscolare, attraverso esercizi a terra(Matwork) a corpo libero o con piccoli attrezzi. Le lezioni sono di intensità media . Possono essere svolte anche a circuito usando diversi attrezzi ad ogni postazione . Un ottimo stacco dallo studio, dal lavoro e dalle preoccupazioni di tutti i giorni.

PILATES POST PARTO

Il Pilates è  una scelta eccezionale per tornare in forma dopo la gravidanza. Il corpo della donna è in una fase molto delicata e richiede più attenzioni: gli esercizi proposti , a corpo libero e con l’ausilio di piccoli attrezzi sono personalizzati per rispettare questo periodo particolare della donna. Indicato dall'ottava settimana dal parto in poi. Porta con te il bebè , l’ambiente è rilassante e sarà un momento di svago per entrambi .

PILATES FLOW

Tutti i principi e i benefici della tecnica pilates sia a corpo libero che con piccoli attrezzi, combinandoli insieme i movimenti
in modo armonico con qualche elemento della danza.

PILATES CON SPINE CORRECTOR*

I meravigliosi attrezzi nati dall’estro creativo di Joseph Pilates sono il frutto della sperimentazione di nuove attrezzature in grado di coadiuvarlo nell’insegnamento dell’arte del controllo: “Contrology” (così amava definire la disciplina di cui era ideatore) un mix tra arti marziali, yoga, ginnastica e danza.

 

Fu dall’idea di utilizzare la metà di una botte di birra (da buon tedesco Joseph amava la sua birra!), che nacque la Small Barrel, al fine di correggere i difetti della colonna vertebrale, di migliorare la capacità toracica e il volume respiratorio.

 

Lo Spine Corrector,  prevede oltre all’arco, utilizzato per l’allungamento del rachide, anche  l’aggiunta di un’ulteriore parte definita step, su cui sedere più comodamente e poter incrementare la serie di esercizi sulla mobilizzazione e sul rinforzo del core. Proprio questi sono i due requisiti fondamentali del rachide: la rigidità, necessaria per l’efficienza statica e per la protezione degli organi interni e la flessibilità, fondamentale per l’esecuzione di tutti i movimenti che la colonna può compiere (la torsione, la flessione, l’estensione e la flessione laterale).

*seduta a  richiesta - 30 minuti  (15 euro a persona, per due persone).